Cessione Samp, Ferrero dice basta. E avverte Vialli

ferrero sampdoria
© foto Valentina Martini

Cessione Sampdoria, il presidente Ferrero sbotta: «Ora basta! Controparte renda nota l’offerta»

Le notizie delle ultime ore, relative alla cessione del club, hanno fatto sbottare il presidente della Sampdoria. Massimo Ferrero ora esige chiarezza da parte di chi vuole acquistare la società doriana: «Basta, è ora di fare chiarezza: rendano nota l’offerta. Confermo che il socio Holding Max ha espresso la volontà di cedere la società senza se senza ma, – spiega Ferrero all’Ansa – ma al contempo sottolineo che, fin dall’inizio delle trattative, la richiesta in termini economici non è mai cambiata».

«La verità è semmai che altri pensano di ottenere un prezzo diverso – continua Ferrero -, non rappresentativo del vero valore della squadra, attivando meccanismi dannosi. Questa situazione sta mettendo in imbarazzo tutta la dirigenza, che con l’avvicinarsi dell’inizio del campionato, non può liberamente operare, visti i normali vincoli legati ad un meccanismo di cessione. Per questo dico basta, ed invito la controparte a rendere pubblica l’offerta, in modo che tutto sia chiaro e trasparente. Cosi anche la tifoseria potrà capire meglio».