Connettiti con noi

News

Cessione Sampdoria, Vidal può accettare meno di 33 milioni? I vincoli del trustee

Pubblicato

su

Cessione Sampdoria, Gianluca Vidal può accettare meno di 33 milioni di euro? Il trust gli pone dei vincoli, ma sono aggirabili

Che la Sampdoria sia stata inserita all’interno del Trust Rosan con lo scopo di essere ceduta per fare finanza esterna a supporto dei concordati (preventivo e misto) chiesti per Eleven Finance e Farvem, aziende decotte di Massimo Ferrero, è cosa nota ormai da più di un anno. Che il bene Sampdoria sia passato dalla proprietà legale dei Ferrero a quella del trustee Gianluca Vidal è cosa altrettanto nota. Che all’interno dell’atto istitutivo del Trust Rosan sia specificato che la Sampdoria farà finanza esterna fino a un massimo di 33 milioni di euro, è cristallino. La domanda che si pongono i tifosi è: Vidal può accettare meno di quei 33 milioni di euro?

Anche in questo caso viene in soccorso il diritto dei Trust, che chiarisce quali sono i vincoli a cui è sottoposto il Vidal. Nella gestione il Trustee deve operare in modo da poter assolvere allo scopo senza però danneggiare i beni che nel trust sono stati inseriti. Infatti rischia di incorrere in responsabilità anche per eccessiva prudenza quindi se erroneamente interpreta, in senso restrittivo, l’ampiezza dei propri poteri. Nel caso di specie Vidal potrà indugiare nell’accettare qualsiasi offerta fino a che non venga messo a rischio il bene Sampdoria. Può quindi restare in attesa dei 40 milioni di euro promessi dallo sceicco Al Thani fino a che la cessione della Sampdoria non diventi necessaria anche per la sopravvivenza della società stessa. A quel punto Vidal potrebbe essere “costretto” ad accettare un’offerta inferiore.

Sampdoria News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 44 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a U.C. Sampdoria S.p.A. Il marchio Sampdoria è di esclusiva proprietà di U.C. Sampdoria S.p.A.