Connettiti con noi

News

Cessione Sampdoria, Ferrero fa muro: Merlyn attende fino al 5 gennaio

Pubblicato

su

Cessione Sampdoria, Ferrero fa resistenza all’idea di cedere il club: Merlyn attende fino al 5 gennaio

Continua a tenere banco la cessione della Sampdoria. Massimo Ferrero fa muro all’idea di lasciare il club nelle mani del fondo Merlyn Partners il cui rappresentante Alessandro Barnaba è già diventato azionista di minoranza della Sampdoria. Il fondo, in assenza del tanto agognato bonifico da parte del gruppo Al Thani di cui (fino a ieri) non si avevano più notizie, sarebbe l’ipotesi migliore per la Sampdoria. Senza una cessione e senza soldi, il finale per il club blucerchiato è già scritto: fallimento.

Ferrero davanti all’ipotesi di far fallire anche la Sampdoria, non si scompone. Continua a rifiutare qualsiasi operazione che non gli porti i benefici sperati, confida in una negoziazione che favorisca i suoi concordati, come riporta Tuttosport. Già nel 2019, all’epoca della trattativa con il gruppo di Gianluca Vialli, fu vicino alla cessione e alla fine decise di rifiutare un’offerta pari a 80 milioni di euro. Oggi spera di incassarne la metà. A darglieli non sarà comunque il fondo Merlyn di Barnaba, che vuole investire solo sulla Sampdoria e sembra disposto ad aspettare fino al 5 gennaio per capire le ulteriori mosse di Ferrero. Dopo, è probabile, si ritirerà nell’impossibilità di fare mercato.

News

Video

Sampdoria News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 44 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a U.C. Sampdoria S.p.A. Il marchio Sampdoria è di esclusiva proprietà di U.C. Sampdoria S.p.A.