Connettiti con noi

Gli Ex

Flachi: «Ferrero obbligato a vendere. Garrone aiuti la Sampdoria»

Pubblicato

su

Flachi Sampdoria

Francesco Flachi, ex attaccante della Sampdoria, ha parlato della questione societaria, dei problemi di Massimo Ferrero e di Edoardo Garrone

L’ex attaccante della Sampdoria, Francesco Flachi, ha parlato 1 Station Radio della situazione del presidente blucerchiato Massimo Ferrero: «Il tribunale fallimentare ha obbligato Ferrero a vendere la società. Questa situazione era nell’aria da un po’, quindi mi aspettavo che qualcosa, prima o poi, sarebbe venuta fuori. Non posso parlare male di Ferrero, mi ha aiutato tanto a livello umano, ed a livello sportivo ha sempre fatto un buon lavoro. Se poi ci sono delle forti antipatie tra la tifoseria ed il presidente a me dispiace tanto. L’unico che può aiutare Ferrero e la Samp è l’ex presidente Edoardo Garrone».

In realtà c’è un sostanziale equivoco quanto si parla della decisione emessa dal Tribunale di Roma. Nella fase attuale, non c’è alcun obbligo di vendere la Sampdoria. La decisione del Giudice Stefano Cardinali per il procedimento Eleven Finance è un semplice giudizio di ammissibilità del piano all’adunata dei creditori che dovranno poi procedere alla votazione. Una volta ricevuto il parere positivo di chi detiene il 61% del credito, il piano passerà all’omologazione e poi alla sua esecuzione. Solo in fase di esecuzione, nel pieno rispetto del piano, sarà possibile la cessione della Sampdoria per fare finanza esterna a favore di Eleven Finance.

Advertisement