Chabot ripensa al passato: il messaggio del centrale della Sampdoria

chabot sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Coronavirus, il difensore della Sampdoria Chabot rinnovo il monito di restare tutti a casa con un velo di rimpianto per i tempi passati

Le misure restrittive per bloccare l’espandersi del Coronavirus hanno obbligato tutti a ferree clausure tra le mura di casa. Anche i calciatori della Sampdoria rispettano rigorosamente quanto prescritto e continuano a tenersi in allenamento senza uscire dal proprio domicilio.

È difficile per tutti e, qualche mese fa, non era nemmeno immaginabile si potesse arrivare a questa situazione. Anche il difensore blucerchiato Jeff Chabot sembra incredulo, postando una foto di campo, sui propri profili social: «Quei tempi, quando tutto era normale… Rimaniamo a casa, restiamo al sicuro».