Cigarini, anche la B sul regista: il Bari lo chiama

cigarini bogliasco
© foto www.imagephotoagency.it

Luca Cigarini è sul mercato: in partenza a gennaio, è richiesto da alcune compagini di A, ma anche dalla cadetteria. Colantuono spera di riaverlo a Bari

Arrivato quest’estate per tre milioni di euro dall’Atalanta, Luca Cigarini sperava in ben altro dall’avventura con la Samp. Regista blucerchiato in pectore, in realtà l’ex Parma e Napoli è stato scavalcato da Torreira e così il classe ’86 sembra destinato all’addio. Il Palermo ha recentemente bussato alla porta della Samp, ma c’è anche qualcun altro che vorrebbe il centrocampista. Anzi, lo rivorrebbe.

BARI – Quel qualcuno è Stefano Colantuono, oggi tecnico del Bari e per anni allenatore di Cigarini all’Atalanta. Il sodalizio visto a Bergamo per diverse stagioni potrebbe riaprirsi al San Nicola, dove il Bari fa fatica nella strada verso il ritorno in A e ha già esonerato Stellone per far spazio a Colantuono. Così il neo-tecnico biancorosso avrebbe pensato al regista secondo quanto riportato da “La Gazzetta del Mezzogiorno”: un acquisto necessario per far rendere i Galletti e puntare alla riconquista della massima serie. Bisogna vedere, però, se Cigarini accetterà la discesa in B e quanto il suo ingaggio sia sopportabile per le casse del Bari.