Cinque cambi Serie A, Sconcerti: «Campionato falsato»

Mario Sconcerti
© foto www.imagephotoagency.it

In merito alla conferma dei cinque cambi in Serie A per tutta la stagione in corso, il giornalista Mario Sconcerti si è detto contrario. Le sue parole

Mario Sconcerti, giornalista e scrittore italiano, ha rilasciato un’intervista a calciomercato.com, soffermandosi sulla decisione di confermare le cinque sostituzioni anche in questa stagione.

Ecco le sue parole: «L’ho chiamata la tassa sui poveri. L’ho scritto per primo, ora c’è la coda. Vorrei che mi fosse spiegato perché ci sono i cinque cambi. I cinque cambi sono nati da un’esigenza atletica nella Serie A post-lockdown, si ricominciava dopo tre mesi e con tre partite a settimana. A che e a chi servono ora?».