Colpo di scena Thorsby: l’Heerenveen vuole spedirlo subito a Genova

thorsby calciomercato
© foto www.imagephotoagency.it

L’Heerenveen è indispettito per il comportamento di Thorsby: gli olandesi vogliono che il centrocampista si trasferisca subito a Genova

CALCIOMERCATO 2018/19: LE OPERAZIONI DELLA SAMPDORIA

Non è piaciuto affatto all’Heerenveen il comportamento di Morten Thorsby. Il centrocampista norvegese, in scadenza di contratto a giugno 2019 con la società olandese, si è accordato con la Sampdoria per arrivare a parametro zero a Genova in estate, sostenendo già le visite mediche e permettendo ai blucerchiati di risparmiare sul costo del cartellino. Dura la reazione della società olandese, che non ha convocato il classe ’96 per il ritiro invernale in Spagna, lasciando trasparire con chiarezza il motivo dell’esclusione – il contatto con la Sampdoria, appunto.

C’è però di più: dall’Olanda rimbalzano con forza numerose voci secondo le quali l’Heerenveen avrebbe deciso di spedire subito il giocatore in Italia, chiedendo un minimo compenso alla Sampdoria, pur di non tenere in rosa un giocatore demotivato e che comunque, stando alle recenti prese di posizione della società, non vedrebbe il campo fino a giugno. La Samp potrebbe anche pensare all’arrivo anticipato del giocatore, ma il problema è rappresentato dal sovraffollamento del reparto mediano, che conta già Edgar Barreto, Karol Linetty, Dennis Praet e Jakub Jankto in qualità di mezze ali.

Ci sarà dunque da lavorare per appianare la situazione e arrivare ad un accordo, o quantomeno ad una tregua, che possa soddisfare tutte e tre le parti in causa. Intanto, spunta anche un interessante retroscena sull’arrivo del centrocampista. Secondo Il Secolo XIX, infatti, Thorsby in passato era stato seguito con grande interesse anche dall’Atalanta e dal Genoa, che si erano però viste chiedere la porta in faccia dallo stesso giocatore, all’epoca più interessato alla Premier League e alla Bundesliga. L’offerta della Samp, però, non solo ha bruciato la concorrenza – ed è stata più convincente dal punto di vista economico, dato il risparmio sul costo del cartellino -, ma ha anche convinto il giocatore a mettersi alla prova in Serie A. Se ciò avverrà a partire da gennaio o da giugno, lo si capirà nelle prossime settimane.


VUOI RESTARE AGGIORNATO SULLA SAMPDORIA? SCARICA LA NOSTRA APP!

Articolo precedente
Sabatini SampdoriaSabatini pronto a tornare: mercoledì summit di mercato
Prossimo articolo
defrel sampdoriaNon solo Caprari: l’Atalanta vuole anche Defrel