Commisso a un passo dalla Samp: «Mantovani mi venne a cercare»

rocco commisso fiorentina
© foto www.imagephotoagency.it

Commisso ricorda l’acquisto sfumato della Sampdoria: «Nel 2000 i proprietari mi chiesero se fossi interessato. Non era il momento giusto»

Rocco Commisso avrebbe potuto entrare nel mondo del calcio italiano molto prima di diventare presidente della Fiorentina. L’imprenditore italo-americano, com’è noto era stato vicino a comprare la Sampdoria a cavallo tra il 1999 e il 2000, quando l’allora presidente era Enrico Mantovani.

«Il calcio italiano mi aveva cercato altre volte – ha ammesso Commisso a Il Corriere dello Sport -. La prima nel 2000. I proprietari della Sampdoria erano venuti a chiedermi se fossi interessato a comprare la società. Poi ci aveva provato Di Benedetto per la Roma. Ma non era il momento giusto: avevo altre priorità, altre responsabilità, delle enormi responsabilità».