Conferenza stampa Pirlo: «La partita con il Pisa va interpretata nel modo giusto» - Samp News 24
Connettiti con noi

Hanno Detto

Conferenza stampa Pirlo: «La partita con il Pisa va interpretata nel modo giusto»

Pubblicato

su

Conferenza stampa Pirlo: le dichiarazioni dell’allenatore della Sampdoria in vista della partita contro il Pisa di Aquilani

Quest’oggi è andata in scena la conferenza stampa dell’allenatore Andrea Pirlo, riportano i canali del club. Vi riportiamo le dichiarazioni del tecnico della Sampdoria in vista della partita contro il Pisa di Alberto Aquilani. Le sue parole:

MODENA – «Sabato non è stato un calo mentale ma credo più di condizione. Avevamo tanti giocatori che rientravano e altri che non giocavano da tanto tempo poi sono usciti Piccini e Depaoli nello stesso momento. Abbiamo fatto giocare un giocatore di 17 anni che era arrivato da mezzora quindi è normale che, non avendo giocatori di un certo spessore, si possano avere certi cali. Non abbiamo subito grosse occasioni pericolose, al massimo un dominio territoriale. Abbiamo avuto poco respiro quando abbiamo avuto la palla nel secondo tempo però di situazioni pericolosissime non ne abbiamo avute. Gli episodi cambiano le partite poi sicuramente ne abbiano parlato, sono cose che non devono succedere».

PISA – «Mi aspetto un avversario che vorrà fare la partita come sempre, giocano e tengono tanto il possesso palla. Creano tanto ed hanno fatto di meno rispetto a quanto hanno prodotto in questo arco di campionato. E’ una squadra che va rispettata, ha tanti giocatori di qualità. E’ una partita da interpretare nel modo giusto».

SETTIMANA – «E’ stata una settimana non bellissima perché quando vieni da un pareggio c’è rammarico e delusione però siamo stati bravi comunque ad analizzarla e a cercare di eliminare quello che di male avevamo fatto. Ripartiamo dal primo tempo (contro il Modena n.d.r.), possiamo fare meglio e ci siamo catapultati sulla partita di domano che è importante».

SINGOLI – «Abbiamo recuperato Depaoli che era uscito durante la gara e anche Murru, si è allenato qualche giorno con la squadra e dovrebbe essere a disposizione. Dobbiamo valutare Kasami e poi per il resto sono gli stessi. Benedetti non ci sarà».

ULTIMA PARTITA – «Quelli che sono entrati nell’ultima partita hanno fatto bene ad hanno avuto una settimana per potersi integrare. Ora vediamo come saremo e chi faremo giocare dall’inizio».

SCELTE – «Giocherà Ricci in quella posizione che è il suo ruolo, è il sostituto naturale. Sta bene, ha bisogno di convincersi solo mentalmente perché fisicamente comunque è un giocatore che si è sempre allenato bene, non ha mai creato problemi o avuto problemi fisici. Ha solo bisogno di fare una gara positiva per liberarsi dei problemi che ha avuto e delle prestazioni non positive».

DIFESA – «Per una volta avremmo dietro le soluzioni che non abbiamo avuto durante l’anno, diversi giocatori che stanno tutti abbastanza bene. Abbiamo la possibilità di scegliere chi far giocare. Piccini ha fatto bene finché è stato in campo, è un giocatore di personalità che si fa sentire. Quindi credo che lui possa partire dall’inizio».

ATTACCO – «Abbiamo i giocatori d’attacco a parte Benedetti ed i giocatori della settimana scorso, Ntanda si è fatto male da solo l’altro giorno scivolando. Ha un problema al ginocchio ed anche lui non sarà tra i convocati, non ne abbiamo tanti e non ci sarà scelta ma non dovremmo avere alibi. Chi ci sarà farà valere cosa vuol dire giocare nella Sampdoria per certi obbiettivi».

Copyright 2023 © riproduzione riservata Samp News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 44 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a U.C. Sampdoria S.p.A. Il marchio Sampdoria è di esclusiva proprietà di U.C. Sampdoria S.p.A.