Connettiti con noi

Hanno Detto

Conferenza stampa Zanetti: «Salvezza? Difficile fare calcoli»

Pubblicato

su

Paolo Zanetti, allenatore del Venezia, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della partita contro lo Spezia

Paolo Zanetti, allenatore del Venezia, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della partita contro lo Spezia. Le sue dichiarazioni.

RECUPERI – «Abbiamo recuperato tutti, manca  da capire come stanno i Nazionali. Nessun infortunio, ma sono otto giocatori che non abbiamo avuto e devo valutarli per domani. Romero? Non so quando rientrerà, ora è in Argentina per la convalescenza». 

SPEZIA – «All’andata gara equilibrata e persa soltanto all’ultimo. Non vedo una grande differenza tecnica tra noi e loro. Sarà una gara aperta, dalla loro ci sarà il fattore campo. Dobbiamo dare il massimo perché siamo ancora in corsa per la salvezza e l’occasione buone è già domani»

HENRY – «So che per i giornalisti è materiale su cui scrivere tanto, ma per noi è bastato poco per aggiustare la cosa. Ci siamo spiegati in pochissimi minuti. Entrambi abbiamo sbagliato e siamo in debito con la squadra». 

VENEZIA – «Le nostre certezze sono le solite che ci hanno portato a fare un grande girone d’andata e alla promozione. Dovremo saper leggere molto bene i momenti della gara e non dovremo regalare niente. In questi 15 giorni dovevamo ritrovare serenità, abbiamo lavorato anche su questo».

SALVEZZA – «Difficile fare calcoli. Dire che Sampdoria o Udinese possano essere in lotta è un’anomalia, ma può essere una quota più bassa rispetto agli altri anni».