Contestazione a Ferrero: il comunicato del tifo organizzato

tifosi gradinata sud sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Confermata la contestazione sotto gli uffici di Corte Lambruschini: il comunicato della tifoseria organizzata

Le recenti parole di Massimo Ferrero non hanno cambiato l’umore della tifoseria blucerchiata, anzi hanno in parte gettato ulteriore benzina sul fuoco. La contestazione nei confronti del presidente della Sampdoria avrà luogo, come previsto, martedì 12 alle ore 19 sotto gli uffici della società a Corte Lambruschini. Ecco il comunicato, diramato sui profili social della Federclubs, con tutti i dettagli della manifestazione.

«Martedì 12 giugno ore 19:00
FERRERO NON CI RAPPRESENTI

Fondamentale essere in tanti, esserci tutti!
Dimostriamo il nostro dissenso verso chi non ci rappresenta.

Vogliamo la presenza di TUTTI i tifosi Sampdoriani, dai più giovani a quelli con più primavere, martedì 12 giugno alle ore 19:00 sotto la sede dell’Unione Calcio Sampdoria in Corte Lambruschini. Saremo presenti indossando la maglia Blucerchiata, perché La NOSTRA maglia è ciò che ci rappresenta da 72 anni, non di certo chi negli ultimi 4 anni ha spesso perso l’occasione di stare zitto, sminuendo e ridicolizzando oltre che la Sampdoria tutto l’ambiente che la circonda. Adesso basta!

L’INDIAVOLATO SUO COLORE,
L’ARDENTE SCUDO SOPRA IL CUORE

Cattivi Maestri, Fedelissimi, Federclubs, Fieri Fossato, Molesti, Struppa 86, Ultras Tito, Valsecca».

Articolo precedente
Sala prepara le valigie: Parma destinazione gradita
Prossimo articolo
Criscito SampdoriaCriscito lancia la sfida: «Samp, voglio vincere il derby»