Contratti più lunghi per i calciatori: la UEFA al lavoro

var ceferin uefa
© foto www.imagephotoagency.it

I campionati andranno oltre il 30 giugno: la UEFA al lavoro per l’allungamento dei contratti dei calciatori

In attesa di capire come si evolverà l’emergenza Coronavirus e se questa permetterà effettivamente la ripresa in tutta sicurezza dei campionati (molto probabilmente a porte chiuse), la UEFA lavora per far fronte a quelle che potrebbero essere le conseguenze di ricominciare a giocare alle porte dell’estate.

Il Corriere dello Sport spiega come il massimo organo calcistico europeo stia andando avanti nel definire il nulla osta per allungare tutti i contratti dei giocatori, anche a costo di giocare sempre di sera e con il caldo. Domani sarà in programma una riunione generale indetta dal presidente Aleksander Ceferin, in cui verranno illustrati gli scenari a cui si sta lavorando in questi giorni.