Pescara, attento: la Sampdoria cerca conferme per la Lazio

© foto Valentina Martini

L’importanza della Coppa Italia nella storia della Sampdoria è nota, ma la partita contro il Pescara servirà a ritrovare le certezze in vista della Lazio

Si torna a giocare la Coppa Italia, competizione che la Sampdoria storicamente ha sempre affrontato con impegno: nella storia blucerchiata per ben quattro volte si è alzato il trofeo e molte altre si è arrivati in finale a combattere per vincerla. Seppur di recente sia stata una competizione “quasi” snobbata, per dare la priorità al campionato, quest’anno davanti alle prestazioni ottenute in questo primo trimestre la sensazione è che si potrebbe cercare di andare il più avanti possibile.

La partita contro il Pescara quindi è solo il primo ostacolo da superare, agli ottavi ci sarà la Fiorentina e, in caso di ulteriore vittoria, la Lazio all’Olimpico nei quarti di finale. Un cammino non facile ma nemmeno impossibile per questa squadra. La Sampdoria contro il Pescara però dovrà assolvere ad un secondo obbligo: lavare le scorie della sconfitta maturata contro il Bologna. Le defezioni dell’ultima gara, unite alle prestazioni non esaltanti dell’organico blucerchiato, non hanno minato le certezze maturate fino ad oggi, ma devono essere cancellate in vista dell’impegno casalingo contro la Lazio. Vittoria chiama vittoria, quindi la possibilità di tornare subito in campo e di vincere può essere un balsamo curativo per l’autostima della squadra di Giampaolo.