Coronavirus, buco di 600 milioni: la Serie A chiede aiuto al Governo

Coronavirus Serie A
© foto www.imagephotoagency.it

Emergenza Coronavirus, stimato un buco di 600 milioni per la Serie A: richiesta di aiuti al Governo per far fronte alla situazione

L’emergenza Coronavirus ha fermato il mondo del calcio. La Serie A spera di poter portare a termine il campionato posticipandolo alla fine di giugno, ma la situazione è ancora incerta.

Il danno economico per le società di calcio è enorme. La stima al momento è di un buco di circa 600milioni di euro: 450mila di diritti televisivi e 150mila derivanti dai proventi dei botteghini. Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, la FIGC in sinergia con la Lega Serie A presenterà una richiesta al Governo per un aiuto economico. Le società potrebbero chiedere anche un sacrificio economico all’AIC attraverso la riduzione dei salari dei calciatori.