Coronavirus, Gravina: «Sospensione della Serie A per due giornate»

Gravina Serie A
© foto www.imagephotoagency.it

Le parole del presidente della FIGC Gravina in merito alla sospensione del campionato di Serie A 2019/20

Il presidente della FIGC Gabriele Gravina ha comunicare la decisione presa durante il Consiglio Federale, in merito all’emergenza Coronavirus in Serie A: «A seguito della decisione del DCPM firmato il nove marzo, abbiamo preso una decisione già comunicata alle autorità di governo, sia al presidente del Coni, aderendo a quello che è stato il percorso e l’idea della massima autorità sportiva di mettere insieme le esigenze di tutto lo sport italiano».

«Visto quanto disposto abbiamo sospeso due giornate di campionato, con ripresa – tenendo conto della sospensione delle nazionali – fino al 3 di aprile. Dopo questa decisione, adottata all’unanimità, il consiglio Federale ha adottato altre decisioni e proposte. Le conseguenze hanno impatto sulla competizione sportiva, sui valori economici. Noi abbiamo chiesto, qualche giorno fa, ottenendo grande disponibilità dal ministro Spadafora di essere inseriti in un decreto legge che sia approvato in tempi rapidi per potere spostare la parte contributiva-fiscale al 30 di giugno».