Coronavirus, il contagio non si ferma: trovato un positivo nell’Hellas Verona

Hellas Verona-Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Non si ferma l’epidemia da Coronavirus che sta colpendo la Serie A. L’Hellas Verona comunica la positività dell’esterno serbo Darko Lazovic

L’epidemia da Coronavirus non si ferma e dopo i casi riscontrati in casa Inter, Atalanta e Napoli anche l’Hellas Verona viene colpito dalla pandemia. L’esterno serbo, Darko Lazovic, è risultato positivo al tampone durante il ritiro con la propria nazionale, come comunica il club gialloblù tramite il proprio sito ufficiale.

«Belgrado – Hellas Verona FC comunica che Darko Lazovic è risultato positivo al Coronavirus-Covid-19 in seguito agli ultimi test diagnostici effettuati nel ritiro della Nazionale serba, alla vigilia del match di questa sera di Nations League contro la Russia. Lazovic sta bene e non presenta sintomi rilevanti. Il calciatore è stato prontamente posto in isolamento e seguirà ora le procedure previste dal protocollo sanitario».