Coronavirus, la Sampdoria: «I contagiati sono in buone condizioni»

Coronavirus Sampdoria gabbiadini
© foto www.imagephotoagency.it

Emergenza Coronavirus, sale a sei il numero di contagiati alla Sampdoria: le rassicurazioni del club doriano sulle condizioni di salute

Non solo Manolo Gabbiadini, anche i calciatori Omar Colley, Albin Ekdal, Antonino La Gumina, Morten Thorsby e il dottor Amedeo Baldari hanno contratto il Coronavirus. La Sampdoria tramite comunicato tranquillizza sulle loro condizioni e ribadisce di aver applicato tutte le procedure previste dalla normativa per arginare il contagio.

«Sono tutti in buone condizioni di salute e nei loro domicili a Genova. L’U.C. Sampdoria ribadisce di aver immediatamente applicato tutte le procedure previste dalla normativa: tutte le sedi del club sono chiuse, la squadra, i dirigenti e i dipendenti potenzialmente coinvolti sono in auto-isolamento domiciliare volontario. Si conferma che tutte le attività sportive sono sospese e che vengono svolte, da remoto, quelle essenziali organizzative del club».