Coronavirus, Spadafora: «Taglio stipendi in Serie A? Sono d’accordo»

Coronavirus Spadafora
© foto www.imagephotoagency.it

Il ministro dello Sport Spadafora ha prlato del possibile taglio degli stipendi dei calciatori durante l’emergenza Coronavirus

Il ministro dello Sport Vincenzo Spadafora ha parlato ai microfoni di Rai3 sul possibile taglio degli stipendi dei calciatori: «Sono perfettamente d’accordo, perché quando supereremo questa emergenza ci saranno tante di quelle situazioni che dovremo mettere a posto che il tema dei calciatori non sarà né un tabù né un problema».

«Non ci dimentichiamo che la maggior parte delle squadre hanno debito elevato. Chiederei accortezza a tutti». La scelta è stata condivisa dalla FIGC e presto ci sarà un incontro con l’AIC per prendere una decisione definitiva.