Coronavirus, undici province bloccate: il nuovo decreto ferma la Serie A? Le ultime

emergenza coronavirus
© foto www.imagephotoagency.it

Il decreto anti Coronavirus bloccherà l’ingresso e l’uscita dalla Lombardia e da alcune zone del Nord Italia: la Serie A non è a rischio

Il nuovo decreto, atteso nelle prossime ore, bloccherà l’ingresso e l’uscita dalle zone rosse del Nord Italia, a causa dell’emergenza Coronavirus. Le province coinvolte sono Modena, Parma, Piacenza, Reggio Emilia, Rimini, Pesaro e Urbino, Venezia, Padova, Treviso, Asti e Alessandria.

Nessun rischio per la Serie A. Le disposizioni governative non fermeranno la disputa delle partite a porte chiuse, in quanto rientrano fra i motivi “indifferibili” di spostamento da e per le zone rosse.