Coronavirus, Vida terrorizza la Serie A: sei club in allarme

Coronavirus
© foto Twitter

Coronavirus, il difensore croato Domagoj Vida è risultato positivo al tampone durante la sfida contro la Turchia e ora la Serie A è in allarme

L’amichevole tra Turchia e Croazia è stata teatro di un singolare episodio, il difensore croato Domagoj Vida è risultato positivo al Coronavirus mentre si trovava in campo ed è stato costretto a rimanere negli spogliatoi dopo l’intervallo.

Una situazione paradossale che mette in apprensione sei club di Serie A. Erano, infatti, tre i calciatori della massima serie italiana in campo alla Vodafone Arena: Badelj, Rog e Paslic, militanti rispettivamente in Genoa, Cagliari e Atalanta. Altri quattro giocatori sono rimasti invece in panchina o sono subentrati nel secondo tempo: Brozovic, Perisic, Demiral e Calhanoglu, che allungano la lista dei club in allarme contagio anche ad Inter, Juventus e Milan.