Corvino alza la voce: «Ramirez? Ha mandato a quel paese l’arbitro»

corvino
© foto www.imagephotoagency.it

Fiorentina-Sampdoria, Corvino non ci sta e si scaglia contro l’arbitro Di Bello per non aver espulso Ramirez

FIORENTINA-SAMPDORIA: SINTESI E TABELLINO
FIORENTINA-SAMPDORIA: GLI HIGHLIGHTS
FIORENTINA-SAMPDORIA: LE PAGELLE

Un pareggio non senza polemiche, quello maturato oggi tra le mura dello stadio “Franchi” tra Fiorentina e Sampdoria. Il direttore generale viola Pantaleo Corvino non ci sta e se la prende con l’arbitro Marco Di Bello. Il motivo del contendere è il mancato secondo cartellino giallo a Gaston Ramirez, reo di essersi espresso in maniera non consona all’indirizzo del direttore di gara dopo la prima ammonizione. Queste le parole rilasciate ai microfoni di Sky Sport: «Vedere mandare a quel paese l’arbitro e non essere punito non lo trovo giusto».