Nicola: «Non siamo tutelati. Ripartiamo dalla Samp»

nicola crotone sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico del Crotone non si sente tutelato dos gli errori arbitrali che hanno permesso al Torino di vincere: tolta la polemica, il pensiero va alla Sampdoria

C’è delusione in casa Crotone dopo l’ennesima sconfitta rimediata contro il Torino. Superata la beffa di giornata, Davide Nicola è convinto di essere sulla strada giusta: «La prestazione è stata di assoluto livello e stiamo dimostrando di poter stare in questa categoria. Non siamo riusciti a trovare il gol, ma non meritavamo di perdere. Ci sarebbe stato un rigore per noi e abbiamo subito un gol irregolare, non mi sento tutelato in questo momento».
TUTELA ZERO – Il tecnico continua la polemica, cercando poi di guardare al prossimo incontro con la Sampdoria: «Cerco di esprimermi sempre con toni pacati e accetto gli errori che non dipendono da noi, ma oggi è stata una beffa. Comunque sia – conclude Nicola ai microfoni di Rai Sport -, ripartiamo dalle cose positive viste in campo e scendiamo in campo settimana prossima con maggiore voglia di vincere».