Dallo Schalke alla Sampdoria: obiettivo Tedesco se parte Giampaolo

pradè sampdoria osti
© foto www.imagephotoagency.it

La dirigenza della Sampdoria si guarda attorno: se parte Giampaolo, il sogno è Tedesco dello Schalke 04

Con la fine della stagione ormai alle porte e l’obiettivo Europa League sempre più arduo da raggiungere, il destino di Marco Giampaolo appare ancora incerto. Nonostante ammetta di trovarsi bene sulla panchina della Sampdoria, il tecnico vorrebbe avere più garanzie dalla società in termini di uscite sul mercato, per non trovarsi ad ogni estate in condizioni di dover ricostruire da capo una squadra privata dei suoi pezzi pregiati. Dal canto suo, il presidente Massimo Ferrero sembra aver già deciso: «Rimarrà con noi anche l’anno prossimo», ha detto pochi giorni fa il numero uno blucerchiato.

Nel caso, però, Giampaolo interrompa a fine stagione i rapporti con il club ligure e si accasi presso società più blasonate – il Napoli su tutte ci sta pensando, in caso di partenza di Maurizio Sarri – la dirigenza ha già le idee chiare. Come riportato dall’edizione odierna de Il Secolo XIX, il primo nome sulla lista è quello di Domenico Tedesco, attualmente alla guida dello Schalke 04. L’allenatore tedesco, di nome e di fatto, ma di chiare origini italiane, sta conducendo la sua squadra in Champions League grazie al momentaneo secondo posto in Bundesliga: una stagione da incorniciare per il classe ’85, dopo l’inaspettata salvezza ottenuta l’anno scorso, quando a gennaio prese in mano le redini dell’Erzgebirge Aue (seconda divisione tedesca) in estrema difficoltà.

Articolo precedente
giampaolo sampdoriaSampdoria-Bologna, Giampaolo: «L’obbligo della vittoria non è un peso»
Prossimo articolo
giacomo hawkman sampdoria derby quizGiacomo Hakwman alla caccia del tifoso numero uno: ecco il derby quiz