Connettiti con noi

News

D’Aversa rivede la difesa: punti fermi e dubbi per la Sampdoria

Pubblicato

su

Roberto D’Aversa inizia a studiare i reparti e gli uomini a disposizione al netto del calciomercato e delle scelte che verranno prese: l’analisi

Roberto D’Aversa inizierà a fare le prime valutazioni al raduno della Sampdoria. Non avrà tutti i giocatori a disposizione ed è consapevole che molti potrebbero partire per il mercato. Il suo modulo di riferimento è il 4-3-3 e quindi, almeno per quanto riguarda la difesa, dovrebbero esserci più punti fermi che incertezze. Tutto questo al netto della sessione di scambi, ovviamente.

Al raduno non troverà Maya Yoshida, impegnato alle Olimpiadi, e Bartosz Bereszynski che finirà le ferie post EURO 2020. Tutti gli altri dovrebbero essere a disposizione: Alex Ferrari, Omar Colley, Lorenzo Tonelli, rappresentano tre certezze al pari di Tommaso Augello. Le incertezza sono Fabio Depaoli, Julian Chabot e Nicola Murru rientrati dai rispettivi prestiti. Del gruppo chi ha un piede fuori dalla porta è il centrale gambiano, gli altri non potranno restare tutti e andranno collocati il prima possibile.