Connettiti con noi

Hanno Detto

DAZN fa marcia indietro: «Nessun cambiamento per questa stagione»

Pubblicato

su

Dopo molte ore di feroci polemiche, la piattaforma DAZN ha deciso di fare chiarezza sullo stop della doppia utenza

Negli scorsi giorni ci sono state molte polemiche sul presunto stop di DAZN alla doppia utenza per i propri clienti. Adesso, la piattaforma che ha diritti di tutte e 380 le partite della Serie A ha deciso di fare chiarezza attraverso un comunicato ufficiale.

COMUNICATO – «(…)l’abbonamento dà diritto all’utilizzo del Servizio DAZN su un massimo di due (2) dispositivi contemporaneamente. L’utente accetta che i dati di login siano unici per lo stesso e non possano essere condivisi con altri. In tale contesto, abbiamo consentito la visione su due dispositivi, in maniera contemporanea, attraverso lo stesso abbonamento, per offrire un’esperienza personale più ricca all’interno di un unico contesto domestico. Fin dall’inizio del Campionato di calcio di Serie A abbiamo constatato un considerevole incremento di comportamenti non corretti che non può essere ignorato. Tuttavia, nel rispetto di coloro che usano in modo corretto la condivisione e con l’obiettivo di tutelare l’interesse dei nostri abbonati, nessun cambio verrà introdotto nella stagione in corso.»

News

Video

Sampdoria News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 44 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a U.C. Sampdoria S.p.A. Il marchio Sampdoria è di esclusiva proprietà di U.C. Sampdoria S.p.A.