De Laurentiis sulla Samp: «Dovevamo vendicarci». Ma i tifosi…

de laurentiis napoli
© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente del Napoli sul 3-0 contro la Sampdoria: «Dovevamo vendicarci dell’andata». Ma rimprovera i tifosi: «Il San Paolo era vuoto, nonostante i prezzi bassi»

Sabato sera al “San Paolo” il Napoli ha mostrato tutta la sua supremazia contro la Sampdoria, imponendosi con un netto 3-0 che ha rimesso in pari i conti dopo l’identica sconfitta subita nel girone d’andata dai partenopei. Il presidente Aurelio De Laurentiis ha espresso la sua soddisfazione per il risultato, al contempo rimproverando i tifosi azzurri per la scarsa affluenza in occasione della sfida: «Mi dispiace che a loro ambizione sia solo di vincere lo scudetto, e non quella di avere una squadra forte che rappresenti in modo entusiastico la città. L’altra sera c’era la Sampdoria, ci si doveva vendicare del 3-0 dell’andata: dovevano venire tutti allo stadio, e invece c’erano solo 17-18mila persone e i prezzi erano bassi. Così si è tifosi del Napoli? Sono molto meravigliato», ha tuonato in conferenza stampa.


VUOI RESTARE AGGIORNATO SULLA SAMPDORIA? SCARICA LA NOSTRA APP!

Articolo precedente
gradinata coreografiaOmbrelli in Sud per Samp-Frosinone: la nuova coreografia blucerchiata
Prossimo articolo
Sau SampdoriaRetroscena Sau: Giampaolo lo voleva subito