Defrel in doppia cifra: «Ma vorrei qualche vittoria in più»

Defrel parma-sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Defrel dopo Parma-Sampdoria: «Andare in doppia cifra era uno dei miei obiettivi stagionali, ma vorrei chiudere con qualche punto in più»

PARMA-SAMPDORIA: LE PAGELLE
PARMA-SAMPDORIA: GLI HIGHLIGHTS

La Sampdoria rinuncia a una vittoria già in pugno e, complici errori individuali in difesa, si fa riacciuffare dal Parma, che fa 3-3 e strappa un punto tra le mura casalinghe del “Tardini”. L’attaccante blucerchiato Gregoire Defrel, autore di un’ottima prestazione dietro le punte e in gol per il momentaneo 2-1 della Samp, ha commentato a Sky Sport il pari di oggi: «Abbiamo tanta qualità davanti e mi piace giocare anche da trequartista. Quagliarella fa anche tanti assist, mi trovo benissimo. Il trequartista per Giampaolo è un attaccante aggiunto e aiuta tatticamente, pressando tanto. Penso che si veda e che esprimiamo un bel gioco. Decimo gol? Sono molto contento di essere andato in doppia cifra, era uno dei miei obiettivi dopo l’anno scorso, che è stato difficile. Anche se mancano poche partite, spero di farne ancora due o tre». 

Un’annata tutto sommato positiva per Defrel, che alla Samp sembra aver trovato il suo ambiente: «Qua sono rinato grazie allo staff, al mister e ai compagni. Secondo me sarebbe bello finire il campionato con qualche vittoria e qualche punto in più, per onorare la maglia e ringraziare i tifosi che se lo meritano. Dobbiamo dimostrare la squadra che siamo, ma dobbiamo ancora fare tanto», ha concluso il francese.