Delio Rossi: «Palermo e Samp due squadre a cui sono molto legato»

delio rossi
© foto www.imagephotoagency.it

Delio Rossi sulla sfida di domenica: «Palermo e Sampdoria due squadre a cui sono rimasto molto legato. I rosanero hanno più bisogno di fare punti»

Match fondamentale per il prosieguo di stagione del Palermo, quello di domenica allo stadio “Barbera”. Alle 12,30 arriverà la Sampdoria, reduce da un buon periodo di quattro risultati utili consecutivi, che potrebbe far perdere ogni speranza ai rosanero di rimanere agganciati al treno salvezza. Il doppio ex Delio Rossi, intervenuto ai microfoni di ilovepalermocalcio.com, ha così analizzato l’imminente sfida: «La Samp è una squadra che ha una leggerezza di classifica e ha un buon impianto di gioco, merito dell’allenatore e dei giocatori che possono mettere in difficoltà le altre squadre. Se dico Muriel, ad esempio, o Schick, non è che invento qualcosa. Sicuramente il Palermo non è nelle condizioni di fare calcoli». Sull’attuale crisi di risultati che sta allontanando la tifoseria del Palermo dallo stadio, il mister non se la sente di esprimere giudizi: «Io sono l’ultima persona che potrebbe dare consigli ai tifosi. Per di più non ho tutti gli elementi per dare dei giudizi. Da fuori – prosegue Rossi – la sensazione è che al di là del fatto che un anno va bene e uno meno bene, o retrocedi, penso che il tifoso abbia meno fiducia, possiamo dire, in questa squadra. Non è tanto mancanza d’amore, ma più che altro perché non vedono un futuro chiaro e preciso, penso sia dovuto anche a questo. Poi, i momenti particolari ci sono, ma tu sai che se hai la prospettiva e il poter vedere una situazione che adesso so, un domani il club potrebbe tornare dove merita. C’è questa mancanza più che altro, è stato rubato un po’ il futuro». Grandi risultati sulla panchina rosanero per Delio Rossi, con una qualificazione in Champions League sfiorata, mentre a Genova non è ben ricordato: «Per chi tiferò? Sono due squadre a cui sono rimasto legato. Sicuramente, attualmente il Palermo ha più bisogno del risultato che della Samp», ha concluso il mister.

Articolo precedente
lopez palermoPalermo, partita d’allenamento: in cinque ancora out
Prossimo articolo
miccichèPalermo, Miccichè: «Se vinciamo con la Samp ci salviamo»