Di Francesco punta il Crotone: «Farò tante valutazioni». E annuncia i rientri

di francesco sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Di Francesco alla vigilia del match di Coppa Italia contro il Crotone: «Sarà dura, non sottovalutiamo niente. Partita che servirà a fare tante valutazioni»

COPPA ITALIA, CROTONE-SAMPDORIA: FORMAZIONI, STREAMING E BIGLIETTI

Eusebio Di Francesco si prepara al suo esordio ufficiale sulla panchina della Sampdoria. Domani alle ore 21 i blucerchiati affronteranno il Crotone allo “Scida” nel terzo turno eliminatorio di Coppa Italia: «Si comincia a fare sul serio. Per noi è una partita molto importante, contro un avversario difficile, in prospettiva anche del campionato. Per quello farò anche delle valutazioni importanti, in base ai giocatori che avrò a disposizione. Allo stesso tempo, però, dobbiamo passare il turno: quello è l’obiettivo primario», chiarisce ai microfoni di SampTV.

Giungono notizie positive dall’infermeria: «Lo stato attuale della squadra è in crescita, abbiamo alzato il livello degli allenamenti e queste amichevoli di precampionato mi hanno dato molte indicazioni. Non avrò tutti i giocatori a disposizione o al cento per cento, però fortunatamente abbiamo recuperato Ekdal, Gabbiadini e Caprari che mi permetteranno, da inizio partita o a partita in corso, di sfruttare le loro qualità».

Il “Ferraris” è attualmente indisponibile per i lavori di restyling e la Sampdoria è stata costretta ad affrontare una trasferta piuttosto pesante: «Per noi è uno svantaggio dal punto di vista ambientale, anche perché troveremo una squadra agguerrita. Non è mai stato facile andare a giocare a Crotone, e non lo sarà per noi. Dovremo affrontare la gara nel modo giusto, sapendo che sarà una partita vera e che, nonostante giochi in Serie B, il Crotone ha giocatori che hanno giocato in Serie A e ha un ottimo allenatore. Non sarà una passeggiata, anzi, sarà una partita molto difficile e non dovremo sottovalutarla. La Coppa Italia ha una grande importanza – conclude Di Francesco – voglio che la Samp la affronti con la testa giusta, anche in vista della gara di campionato. Servirà a fare tantissime valutazioni sulla condizione e sulla crescita dei miei calciatori».