Connettiti con noi

Hanno Detto

FIGC, Gravina torna sul caso plusvalenze: «No a processi sommari»

Pubblicato

su

Il presidente della FIGC, Gabriele Gravina, è tornato anche sul caso plusvalenze e ha detto la sua opinione

Oltre a parlare dell’impatto del Covid sul mondo del calcio, Gabriele Gravina, presidente della FIGC, si è anche soffermato sul caso plusvalenze. Ecco le sue parole parole a Tuttomercatoweb.

CASO PLUSVALENZE – «Lavoriamo sul tema plusvalenze già da due-tre anni, sapete che dobbiamo incrociare correttamente il tema della politica dimensione nel nostro mondo e l’impatto delle plusvalenze con quello che è il tema delle plusvalenze. Nel mondo dello sport ci sono forme di degenerazioni che vanno però provate. Eviterei ogni processo sommario e mi rimetterei alle valutazioni corrette della magistratura, che ha strumenti più attenti e invasivi dei nostri. Come abbiamo già suggerito e stiamo studiando come comitato UEFA, stiamo cercando di adottare accorgimenti che verranno inserite nelle prossime licenze nazionali».