Difensori in prestito: ecco chi può tornare alla Samp

Simic prestito
© foto Instagram Lorenco Simic

Sono quattro i difensori di proprietà della Sampdoria in prestito in Italia: chi di loro sarà un elemento importante in vista della prossima stagione?

Il calciomercato della Sampdoria passa anche dai giocatori attualmente in prestito per farsi le ossa e misurarsi con il mondo professionistico. Qualcuno sarà definitivamente ceduto nel corso dell’estate, qualcuno farà ritorno alla base per poi cominciare una nuova avventura altrove, ma sempre con addosso l’occhio vigile della società blucerchiata, qualcuno invece per restare. Analizziamo nel dettaglio il rendimento dei difensori, elementi fondamentali in un reparto che in questa stagione ha vissuto di pochi alti e molti bassi, spesso falcidiato dagli infortuni e vittima, probabilmente, di un rinnovamento pressoché totale.

1. Maxime Leverbe

Difensore centrale classe ’97 in prestito annuale all’Olbia, in Serie C. Ha collezionato una presenza nella Coppa Italia di categoria e 14 in campionato, per un totale di 1332 minuti disputati. Molto apprezzato dal tecnico Marco Giampaolo, svolgerà il ritiro di Ponte di Legno e lotterà per restare alla Sampdoria.

2. Gabriele Rolando

Terzino destro classe ’95 in prestito con diritto di riscatto al Palermo, in Serie B. Ha collezionato 11 presenze in campionato, per un totale di 725 minuti disputati. La Sampdoria vorrebbe dargli un’opportunità, ma la società rossonera eserciterà l’opzione per acquisire a titolo definitivo il suo cartellino.

3. Lorenco Simic

Difensore centrale classe ’96 in prestito con diritto di riscatto e contro-riscatto alla Spal, in Serie A. Ha collezionato 5 presenze in Serie A e 15 in Serie B con la maglia dell’Empoli, nella prima parte di stagione, per un totale di 1489 minuti disputati. Le parti raggiungeranno un accordo per far sì che possa tornare a Genova e ottenere un posto da titolare con la maglia della Sampdoria.

4. Atila Varga

Difensore centrale classe ’96 in prestito annuale all’Arezzo, in Serie C. Ha collezionato una presenza nella Coppa Italia di categoria e 28 in Serie C, per un totale di 2417 minuti disputati. Non sarà sicuramente inserito in rosa per la prossima stagione, ma affronterà un altro anno di prestito oppure sarà ceduto in via definitiva.