Connettiti con noi

Calciomercato

Difesa Sampdoria, da Colley a Yoshida: i pro e i contro alle cessioni

Pubblicato

su

Difesa Sampdoria, da Colley a Yoshida sono parecchi i giocatori a rischio addio: i pro e i contro alle cessioni

La Sampdoria si ritroverà il 6 luglio a Bogliasco, tre giorni prima della partenza del ritiro di Ponte di Legno. Ma chi ci sarà in difesa? Non ci sono certezze. Tanti calciatori blucerchiati potenzialmente potrebbero essere ceduti.

Il reparto arretrato è uno dei quelli che Marco Giampaolo vorrebbe fosse ritoccato di meno. Per questo motivo il primo motivo per effettuare meno cambi possibili è dare al tecnico una linea che già conosce il suo credo. In questa ottica è più sacrificabile Maya Yoshida, rispetto a Omar Colley. Bartosz Bereszynski potrebbe essere avere mercato in Serie A. Jeison Murillo è un vero problema dato il suo eccessivo ingaggio. Tommaso Augello e Nicola Murru non si dovrebbero muovere. Il nodo da risolvere è quindi legato solo ai centrali: per far cassa l’unico su cui contare è Colley, dato che Yoshida è svincolato. Ed è quindi il solo da cui poter trarre una qualche plusvalenza che serve per dare ossigeno al polmone economico dei blucerchiati.