Connettiti con noi

News

Diritti tv Serie A, sì a DAZN. Ma a una condizione

Pubblicato

su

I club di Serie A hanno raggiunto un accordo per i diritti televisivi per il triennio 2021-2024: sì a DAZN, ma a una condizione

Svolta in Serie A sulla questione legata ai diritti tv del massimo campionato per il triennio 2021-2024. Come riportato da Repubblica, i club finora contrari alla proposta di DAZN hanno deciso di votare sì, ma a condizione di tenere in considerazione anche Sky.

Dovrà dunque essere accettata l’offerta della tv satellitare per il “pacchetto B”, per cui Sky sarebbe pronta a pagare 70 milioni al fine di avere in co-esclusiva tre partite (parallelamente visibili anche su DAZN).

Advertisement