Connettiti con noi

News

Dazn conquista la Serie A, a Sky le briciole e i ricorsi

Pubblicato

su

diletta leotta dazn tv programmazione serie a

La Serie A nelle mani di Dazn per il triennio 2021-24: una svolta che assesta un colpo letale all’egemonia quasi ventennale di Sky

Una delle più travagliate assegnazioni per i diritti tv della Serie A è andata in archivio con la prepotente ascesa al potere di Dazn. Una battaglia senza esclusione di colpi, a tutti gli effetti non ancora definitivamente conclusa, ma con la certezza che i tifosi non avranno più necessità di un doppio abbonamento per guardare tutte le partite.

Dettagli da limare a parte, si apre ufficialmente l’epoca del colosso londinese, capace di mettere il cappello sul calcio italiano dopo tre anni di apprendistato. L’offerta da 840 milioni di Euro è stata infine quella che ha messo d’accordo 16 dei 20 club di Serie A, dopo mesi di tira e molla e di litigi più o meno appariscenti.

LEGGI L’ANALISI COMPLETA SU CALCIONEWS24

Advertisement