Dodô piace all’Udinese, ma prima è necessario riscattarlo

© foto www.imagephotoagency.it

L’esterno brasiliano Dodô piace all’Udinese: la Sampdoria dovrebbe prima riscattarlo dall’Inter per poi poterlo girare in prestito alla squadra di Delneri

Il brasiliano Dodô non si è certo messo in mostra nell’ultima partita disputata contro il Napoli e risulta essere oggetto misterioso nell’undici di Giampaolo. Sicuramente ha giocato poco e questo non contribuisce a farlo rendere al meglio, ma le disattenzioni che hanno portato al gol del Napoli non depongono certo a suo favore. Per questo motivo potrebbe essere uno dei nomi in partenza visto che, come riporta il Corriere dello Sport, avrebbe mercato anche in Serie A.
RISCATTO E POI UDINESE – L’esterno è in prestito dall’Inter con obbligo di riscatto fissato a cinque milioni che la Sampdoria dovrà pagare all’Inter a giugno 2017. Questo sarà il futuro del brasiliano a meno che non lo si volesse far partire già a gennaio: la Sampdoria infatti potrebbe riscattarlo subito e poi girarlo, probabilmente in prestito, all’Udinese di Mister Delneri, che ha dimostrato un certo interessamento per il giocatore e averlo in prestito per il girone di ritorno. I blucerchiati su quella zona del campo hanno anche Pavlovic e potrebbero liberarsi di Dodô a cuor leggero, posto che non sia Mister Giampaolo a non volersi privare dell’esterno brasiliano.