Dodô, il Santos ha fretta: «Vogliamo anticipare il riscatto». Ma lo stipendio…

Dodô santos
© foto Santos FC

Calciomercato Sampdoria, il presidente del Santos annuncia: «Vogliamo riscattare Dodô tra ottobre e novembre»

Il futuro di Dodô sarà senza ombra di dubbio ancora in Brasile, dove dallo scorso gennaio è tornato a vivere e a giocare, indossando la maglia del Santos. Il terzino di proprietà della Sampdoria si è trasferito con la formula del prestito annuale, ma da San Paolo arrivano buone notizie. Il presidente José Carlos Peres, infatti, ha annunciato la volontà di anticipare il riscatto del suo cartellino dalla società blucerchiata, ma l’ingaggio del difensore dovrà essere necessariamente ritoccato: «Siamo al lavoro, abbiamo tempo fino al 31 dicembre. Possiamo esercitare il nostro diritto e cercheremo di farlo. Ora percepisce una parte dello stipendio dalla Sampdoria e l’altra da noi – ha spiegato in conferenza stampa – ma tutto dovrà essere riadattato alla realtà brasiliana».

«Da parte sua c’è buona volontà, si è adattato bene qui, tutta la sua famiglia è tifosa del Santos: padre, madre e fratelli gli stanno consigliando di continuare qui. Siamo al lavoro e vogliamo anticipare il riscatto a ottobre o novembre». La Sampdoria – secondo quanto riportato da globoesporte.com – incasserà dal riscatto di Dodô circa 1,5 milioni di euro.


VUOI RESTARE AGGIORNATO SULLA SAMPDORIA? SCARICA LA NOSTRA APP!

Articolo precedente
Sampdoria FiorentinaCagliari-Sampdoria, i convocati: Giampaolo rinuncia a un attaccante, Maran sorride
Prossimo articolo
sampdoria primavera torneo di viareggioCoppa Italia Primavera, Sampdoria-Parma in streaming: come vedere la partita