Dodô (non) si presenta al Santos: «Niente spoiler»

Dodô
© foto SantosTV

Dodô lascia a bocca aperta in conferenza stampa: «Non voglio fare spoiler, vedrete voi stessi come sono»

Una presentazione decisamente atipica, quella del nuovo acquisto del SantosDodô. Il terzino brasiliano, arrivato in prestito con diritto di riscatto dalla Sampdoria, è intervenuto oggi in conferenza stampa, ma non ha voluto svelare troppo delle sue caratteristiche: «La maggior parte della mia carriera si è sviluppata fuori dal Brasile, ma non mi piace molto parlare di me stesso. Non voglio “spoilerare” niente. Durante la stagione imparerete a conoscermi voi stessi. I tifosi saranno in campo con me», ha detto fiducioso il classe ’92.

«Ho finito per giocare terzino nella difesa a quattro – prosegue – ma anche esterno nel centrocampo a cinque. Gli schemi tattici in Brasile e in Europa sono più o meno gli stessi, cambia l’interpretazioneTuttavia, non credo ci saranno problemi». In attesa di essere convocato per la prima volta dal tecnico Jair Ventura, Dodô rassicura sul buon esito delle visite mediche e sul suo periodo di inattività alla Sampdoria: «I test sono andati bene, mi sono sentito alla grande nel primo allenamento. Non sono mai stato fermo in Italia – ha spiegato ai microfoni di SantosTV – ho sempre continuato ad allenarmi. Vedremo i risultati delle prossime sedute e poi decideremo insieme allo staff tecnico una data per rientrare».