Driussi dice no alla Samp per la moglie: il retroscena

driussi moglie
© foto Instagram

Sampdoria e Zenit avevano trovato un accordo per il trasferimento a titolo definitivo di Driussi: il calciatore si è tirato indietro per volere della moglie incinta

Il calciomercato della Sampdoria continua a dare risvolti clamorosi a poche ore dalla sua conclusione. Dopo le trattative saltate per Valon Berisha, Lovro Majer e Jandrei, la dirigenza doriana dovrà rinunciare anche a Sebastian Driussi. L’attaccante argentino classe ’96 rimarrà allo Zenit per almeno un’altra stagione, come annunciato dall’agente Marcelo Simonian, ma è stato a un passo dal vestire la maglia blucerchiata. Le due società avevano infatti raggiunto un accordo per il trasferimento a titolo definitivo del calciatore per una cifra che si aggira intorno ai 20 milioni di euro, mediante un pagamento dilazionato nel tempo, ma a far saltare l’operazione sul più bello è stata la moglie di Driussi, la quale è incinta e ha chiesto esplicitamente al marito di evitare ulteriori spostamenti durante la gravidanza. Un ostacolo insormontabile che ha separato ormai in maniera ufficiale la Sampdoria da un vero e proprio sogno.

Articolo precedente
De Laurentiis NapoliDe Laurentiis abbraccia Genova: «Il Napoli è a disposizione»
Prossimo articolo
Barcellona SampdoriaTrofeo Gamper, il Barcellona omaggia Genova con uno striscione