Ekdal difende Rafael: «Non ha colpe. Gabbiadini? Ci aiuterà per l’Europa»

Ekdal non digerisce la sconfitta col Milan: «Abbiamo giocato meglio noi. Siamo una grande squadra, l’obiettivo in campionato resta l’Europa»

SAMPDORIA-MILAN: GLI HIGHLIGHTS
SAMPDORIA-MILAN: LA FOTOCRONACA
SAMPDORIA-MILAN: LE PAGELLE

La Sampdoria è uscita sconfitta dagli ottavi di Coppa Italia contro il Milan, ma la consapevolezza della squadra blucerchiata e dei tifosi è quella di aver disputato una grande partita, alla quale è mancato un solo, purtroppo decisivo, fattore: il gol. Lo sostiene anche Albin Ekdal in zona mista: «Ci è mancato solo il gol. Abbiamo creato molto ma alla fine il Milan ha fatto due gol e noi nessuno, abbiamo dimostrato di essere una grande squadra, potevamo fare due o tre gol. Alla fine però abbiamo perso, dobbiamo recuperare e vincere già dalla prossima volta contro la Fiorentina». Ekdal si schiera a fianco del suo compagno Rafael, al centro delle critiche per l’intervento che è costato lo 0-2: «Non ci sono colpe di Rafael, perdiamo e vinciamo da squadra. Abbiamo giocato meglio di loro, peccato per il risultato. Se crediamo nell’Europa? Certamente. Gabbiadini è un giocatore molto forte, che ci aiuterà a vincere più partite. Il nostro obiettivo resta quello».

Articolo precedente
murru sampdoriaSampdoria-Milan, le pagelle: disastro Rafael, Murru inesauribile
Prossimo articolo
jankto sampdoria-milanJankto consola la Samp: «Capitano giornate così»