Empoli in stand-by: Pecini vuole la Samp, ma chiede garanzie

pecini ferrero sampdoria
© foto Mattia Bronchelli

Calciomercato Sampdoria, Pecini può restare: Empoli in stand-by, incontro con Ferrero a breve

Se la questione legata ai rinnovi di Osti, Pradè e Ienca è ormai risolta, la Sampdoria si dovrà ancora occupare di una faccenda importante sul fronte dirigenziale. L‘Empoli, infatti, è tornato a corteggiare il direttore sportivo del settore giovanile blucerchiato Riccardo Pecini, dopo le avances non andate a buon fine della scorsa estate: La Repubblica rivela come le parti, al contrario di quanto emerso negli ultimi giorni, non abbiano ancora trovato un’intesa, né tantomeno esiste un contratto già pronto per l’ex Monaco. Anzi, per il momento Pecini avrebbe gentilmente declinato l’offerta, seppur molto allettante, anche perché corteggiato da altri club ben più blasonati di quello toscano.

La sua intenzione sarebbe quella di rimanere alla Sampdoria, società in cui si è sempre trovato bene in questi anni e dove sta portando avanti un progetto importante: il ds ha apprezzato gli investimenti del club nelle infrastrutture per l’Academy e il recente restyling del centro sportivo, ma per rimanere a Genova chiede garanzie, non tanto per quel che concerne lo scouting, per il quale si ritiene pienamente soddisfatto, ma proprio per il settore giovanile. Pecini chiede poter lavorare meglio e con più libertà, e lo farà presente direttamente a Massimo Ferrero, che incontrerà nei prossimi giorni per chiarire la sua posizione e cercare di trovare un accordo per proseguire insieme. Se il summit non andasse a buon fine, a quel punto il dirigente potrebbe decidere di continuare la propria carriera altrove.

Articolo precedente
Mantovani SampdoriaMantovani difende la Samp: «Non fatela passare per cattiva e antisportiva»
Prossimo articolo
maglia sampdoria jomaJoma, il pezzo forte è la Samp: «Grandi novità per l’anno prossimo»