Nicolini si sfoga: «Il calcio mi ha voltato le spalle»

Nicolini Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Enrico Nicolini con un post sui social ha espresso la sua amarezza nell’essere per la prima volta senza incarico. Ecco le sue parole

Sulla sua pagina social ufficiale Enrico Nicolini, storico giocatore della Sampdoria, ha pubblicato in un lungo post i suoi pensieri a poche ore dall’inizio della nuova stagione calcistica. L’ex giocatore e attuale allenatore esprime il suo rammarico nell’essere, per la prima volta, senza incarico.

Ecco le parole di Nicolini: «Oggi comincia il campionato. Purtoppo in questo momento il calcio mi ha voltato le spalle. Dopo tanti anni mi ritrovo “fuori”. La passione e l’entusiasmo sono sempre gli stessi, la voglia di sentire il profumo dell’erba, la vita dello spogliatoio, l’arrabbiatura per una partita persa, la gioia per una vinta, continuano senza interruzione… Nonostante non sia più giovanissimo, ho ancora tanti sogni e tanta voglia di andare in campo e mettere a disposizione la mia esperienza maturata in tanti anni di attività. Forse non avrò un’altra occasione o forse sì… Chissà. Spero non sia ancora arrivato il momento di scrivere la parola “fine”, in fondo il calcio è stato e sarà sempre la mia vita… Comunque andrà sarò sempre riconoscente a tutti coloro che mi hanno aiutato a vivere questa lunga e meravigliosa avventura».