L’Entella tenta Cassano. Gozzi: «Per lui porte sempre aperte»

Gozzi Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Cassano-Entella, ci risiamo? Il presidente Gozzi lo tenta: «Se vorrà darci una mano, per lui porte sempre aperte»

Il futuro di Antonio Cassano è ancora tutto da scrivere. L’ex fantasista barese ha avuto tempo per riflettere durante questa quarantena, e sembra più che mai deciso a ritornare alla Sampdoria nei panni di direttore sportivo. Una parte di lui, però, sarebbe anche disposta a rimettersi gli scarpini ai piedi e a tornare in campo. Ma solo per la Virtus Entella, squadra che vorrebbe riportare in Serie A e per cui ha ammesso che firmerebbe “anche in bianco”.

Ai chiavaresi, FantAntonio è legato anche per via dell’amicizia con il presidente Antonio Gozzi, che era già andato vicinissimo ad ingaggiarlo nel 2018. Il numero uno biancoceleste lo sta nuovamente tentando: «Sono unito a lui da un rapporto di profonda amicizia e stima, che va oltre il calcio: se vorrà darci una mano, le porte della squadra saranno sempre aperte. Parliamo di un fuoriclasse e una persona perbene, sarebbe un colpo di testa alla Cassano e diventerebbe la trama di un grandissimo film, farne parte sarebbe un motivo d’orgoglio per noi. Senza impegno – ha concluso Gozzi all’ANSA – come tra i veri amici».