Eriksson rivela: «Ecco perché scelsi la Sampdoria» – VIDEO

Iscriviti

Sven Goran Eriksson, ex allenatore della Sampdoria, ha rivelato il motivo dietro la sua scelta di sedersi sulla panchina blucerchiata

Sven Goran Eriksson, ai microfoni di The Coaches’ Voice, racconta tutti i momenti salienti della sua carriera da allenatore, rivelando il vero motivo che lo spinse ad accettare la panchina della Sampdoria nel 1992.

«Lasciai il Benfica dopo due anni perché arrivò l’opportunità di trasferirmi alla Sampdoria. La ragione principale che mi spinse ad accettare fu perché Gianluca Vialli e Roberto Mancini mi volevano fortemente come allenatore a Genova. Non credo che anche il Presidente mi volesse realmente, ma firmai comunque. Poco dopo mi chiamò Mantovani, dicendomi che non poteva reggere a lungo il confronto con squadre come Inter e Juventus, annunciandomi che il giorno seguente avrebbe venduto Vialli proprio ai bianconeri. Sono stato lì cinque anni, vincemmo solo una Coppa Italia, ma ci divertimmo molto».