Esodo blucerchiato: più di 2000 in trasferta per Sassuolo-Sampdoria

Sampdoria tifosi
© foto Valentina Martini

Per la trasferta di Reggio Emilia più di 2000 tifosi al seguito della Sampdoria: invasione al “Mapei Stadium”

Il campionato sta volgendo al termine e la Sampdoria deve tirare le somme di quanto fatto da agosto a oggi. I tifosi blucerchiati, come tre anni fa, sentono di nuovo profumo di qualificazione in Europa League e, comunque vada, non hanno certo intenzione di lasciare sola la squadra: se già tra le mura del “Ferraris” si sono sempre rivelati l’arma in più per vincere le partite, adesso sarà necessario dare il massimo anche lontano da casa per spingere la Samp ai tre punti e verso un obiettivo ambizioso inseguito da inizio stagione.

E’ per questo che i supporters doriani saranno più di 2000, in occasione della gara di domenica pomeriggio contro il Sassuolo: Reggio Emilia e il “Mapei Stadium” verranno letteralmente invasi dal pubblico della Sampdoria. Dopo gli striscioni apparsi ieri in giro per Genova, ecco l’appello degli Ultras Tito Cucchiaroni: «A 270 minuti dalla fine del campionato abbiamo davanti una grande occasione. La storia della nostra tifoseria ha lasciato scolpita nel tempo una caratteristica fondamentale: andare in trasferta. E’ venuto il momento di riprendere in mano questa storia, farla nostra, tramandarla ai nostri compagni di tifo!».

«La tifoseria organizzata non mancherà, come sempre, ma a Reggio dobbiamo esserci tutti, organizzati e no. Per un obiettivo che ancora abbiamo alla nostra portata e per il piacere immenso di seguire la Sampdoria – si legge su ultrastito.com – di condividere ore con altri Sampdoriani, testimoniandole la nostra passione, il nostro immenso amore. Macchine, treni, pullman…con ogni mezzo, basta esserci. Porta la bandiera e ci vediamo la! Tutti a Reggio!». I posti disponibili nel settore ospiti, tuttavia, sono 4000, quindi chi volesse aggiungersi all’esodo blucerchiato in questi ultimi giorni sarà ancora in tempo per farlo.