Connettiti con noi

Nazionali

Delusione Ekdal a EURO 2020: Svezia eliminata al 121′

Pubblicato

su

Gara infinita per Albin Ekdal e la sua Svezia che hanno affrontato negli ottavi di EURO 2020 l’Ucraina: il 6 della Sampdoria eliminato al 121′

Serata incredibile e lunghissima per il centrocampista della Sampdoria, Albin Ekdal. Negli ottavi di finale di EURO 2020 la sua Svezia viene eliminata all’ultimo istante dei tempi supplementari. Sarà l’Ucraina a giocare i quarti a Roma. Il 6 blucerchiato in campo tutti i 120 minuti di gara.

Partita equilibrata nei tempi regolamentari, Ucraina in vantaggio con Oleksandr Zinchenko al 27′, poi il bellissimo pareggio di Emil Forsberg al 43′. Il secondo tempo è molto fisico e il risultato non cambia, e gara che finisce ai supplementari. Da segnalare qualche folata individuale e l’espulsione di Marcus Danielson al 98′. Poi la beffa per la Svezia al 121′, colpo di testa di Artem Dovbyk e 2-1. Per Ekdal partita di sostanza e di grinta, prestazione sufficiente che non è bastata per approdare ai quarti.