Connettiti con noi

Nazionali

Nazionale Under 21, che peccato! Ma la missione “serbatoio” è compiuta

Pubblicato

su

Una cocente delusione quella che ci ha fatto vivere l’Italia Under 21, eliminata ai supplementari dalla fase finale degli Europei

Nulla più dell’inflazionata espressione “uscire a testa alta” fotografa al meglio il sentimento che accompagna la nostra Nazionale U21. Avanza alle semifinali il Portogallo, tornano a casa gli Azzurrini al termine di una sfida folle che ci ha lasciato l’amaro in bocca e l’inevitabile delusione. Si è dunque chiusa appena dopo il via la Final Eight dell’Europeo Under 21 per i nostri colori, ma non per questo sarebbe giusto etichettare negativamente il cammino.

L’Italia ha pagato una serata piuttosto confusa e approssimativa nella fase difensiva, messa a ferro e fuoco dal monzese Mota Carvalho, da Vitinha piuttosto che da Jota. Eppure i ragazzi di Nicolato, visibilmente commosso nelle dichiarazioni a fine gara, hanno dato di tutto e di più per centoventi minuti. Hanno ripreso due volte in mano una gara che sembrava perduta dopo mezzora e poi di nuovo a inizio secondo tempo. Con orgoglio e coraggio, anche dopo l’espulsione di Lovato nei primi frammenti di overtime. E se il tecnico non ha nulla da rimproverare ai suoi, davvero, in questo caso non può essere una frase fatta.

LEGGI L’ANALISI COMPLETA SU CALCIO NEWS 24