Faggiano, ansia pre derby: «Al Genoa per vivere la sfida contro la Sampdoria»

faggiano parma
© foto www.imagephotoagency.it

Il direttore sportivo del Genoa Daniele Faggiano ha parlato prima del match contro la Sampdoria. Le sue dichiarazioni

Manca un giorno al derby tra Sampdoria e Genoa. Il match è in programma allo stadio Luigi Ferraris domani 1° novembre alle ore 20.45. Alla vigilia del suo primo derby della Lanterna, il ds rossoblù Daniele Faggiano ha rilasciato delle dichiarazioni a Tuttosport.

LEGGI ANCHE – Sampdoria Genoa, la conferenza di Maran 

DERBY – «Non posso nascondere di essere teso ed emozionato.Non nascondo, me compreso, che siamo qui, io e i nuovi giocatori, proprio anche per questa partita che ha un fascino tutto suo e lo ha a livello mondiale. Mi spiace solo che si debba giocare senza pubblico. Ma posso assicurare che anche i nuovi giocatori, così come nel mio caso, sanno benissimo cosa sia e cosa significhi questa gara».

COVID – «Non voglio guardare al passato e non voglio piangermi addosso. L’unica cosa che posso fare è guardare avanti e vorrei dire che dobbiamo essere positivi ma non sarebbe la parola giusta in questo momento. Dobbiamo essere attivi e cercare di guardare avanti sotto una prospettiva diversa. Il derby è una di quelle partite che si caricano da sole anche se mancheranno l’affetto dei tifosi e il tifo della Gradinata. Non solo però quello durante i novanta minuti. Mancano soprattutto l’affetto e il sostegno quotidiano, quello all’allenamento, per strada quando i tifosi incontrano i giocatori e li caricano. Sarebbe di grande aiuto per noi e per i giocatori».