Connettiti con noi

Hanno Detto

Fallico: «Non sottovalutiamo il Napoli. Ecco il mio sogno»

Pubblicato

su

Bianca Fallico, autrice di due degli ultimi gol realizzati dalla Sampdoria Women, è pronta ad affrontare il Napoli

Bianca Fallico, autrice di due degli ultimi gol realizzati dalla Sampdoria Women, è pronta ad affrontare il Napoli. Le parole della blucerchiata a Il Secolo XIX.

LAUREA«Sì, mi sono laureata al Gaslini in Terapia della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva, nell’ambito delle professioni sanitarie, un percorso che poi ti può portare a lavorare con bambini con diversi tipi di disabilità, dal cognitivo al motorio. La tesi l’ho preparata sulla disabilità visiva. Ero un po agitata ma molto soddisfatta, sono contenta di aver finito gli studi, È stato un percorso formativo, utile, davvero interessante che spero di mettere in pratica in futuro. Ho sempre amato lavorare con i bambini ed ero interessata dal settore sanitario: questa facoltà unisce i due ambiti e sono felice della scelta che ho fatto».

NAPOLI«Il Napoli non va sottovalutato, ma dobbiamo giocarcela come sappiamo fare, provare a imporre il nostro calcio, palleggiare, muoverle un po per andare a concludere».

ORGOGLIO«Un grande onore e un’emozione anche perché prima della Sampdoria il calcio femminile in Liguria non era così seguito. Ora grazie alla Samp e ai traguardi che stiamo raggiungendo la gente si sta avvicinando a questo ambiente. Vedendo dove siamo partite è un grande orgoglio per tutte noi».

FUTURO«A inizio anno avrei detto la Nazionale maggiore: ovvio, resta un grande sogno ma ora dovendo scegliere direi di più vincere un campionato, se fosse con la Samp ancora meglio, magari, ma in generale vorrei vincere un torneo di Serie A. Mentre extra calcio vorrei lavorare in un centro di disabilità visiva, in futuro o anche prima se sarà possibile far coesistere il lavoro con il calcio».