Connettiti con noi

News

Fan token, come le squadre di calcio sono entrate nel mondo delle criptovalute.

Pubblicato

su

Le criptovalute stanno guadagnando terreno di giorno in giorno e, oltre ad avere un valore finanziario, possono essere sfruttate nei più svariati settori, dal gestire contratti commerciali al dare voce ai tifosi di un team sportivo.

Sono molti i club di calcio europei che hanno abbracciato la tecnologia della blockchain per aumentare la propria offerta commerciale e far partecipare i propri fan alle decisioni aziendali, ad eventi promozionali e molto altro ancora. Inoltre, emettere fan token, si trasforma in un metodo alternativo per aumentare gli introiti delle società che, a causa dei problemi sanitari riscontrati in questi ultimi anni, hanno visto ridurre fortemente i profitti legati alle presenze allo stadio.

Fan token, cosa sono e come ottenerli

Con il termine fan token si definisce un particolare sottoprodotto di criptovaluta (più precisamente “utility token”) che consente ai possessori di accedere a servizi speciali legati alla squadra sportiva che li ha coniati.

I benefici variano da società a società: alcune offrono, ad esempio, sconti sui biglietti in base alla quantità di token nel “portafoglio” del tifoso, accesso a merchandise ad edizione limitata, eventi speciali o promozione ed anche la possibilità di partecipare attivamente alle decisioni del team votando via internet le proposte presentate.

Il vantaggio per le squadre è quello di fidelizzare i propri fan, aggiungere capitale senza dover apportare alcuna modifica alle strutture finanziarie e avere sempre una linea diretta con i tifosi per capire i loro desideri e le loro richieste.

I fan token vengono gestiti tramite Chiliz, azienda maltese proprietaria della app Socios, da cui si possono visualizzare ed acquistare i token che si desiderano. Inoltre, si possono comprare token sulla maggior parte degli “exchange” di cripto valute.

In Italia, sono per ora quattro i team ad avere un proprio token: Milan, Novara, Juventus e Roma.

Come funzionano e come utilizzarli

Per ottenere fan tokens, il primo passo è acquistare Chiliz (CHZ), una criptovaluta ERC-20 basata su Ethereum, che verrà successivamente scambiata per i token della squadra che si preferisce e per la quale si tifa.

La prima vendita viene offerta su Socios tramite degli speciali Fan Token Offering: le squadre concordano con Socios un valore al momento del lancio che rimane fisso per un determinato periodo di tempo, alla fine del quale i token vengono lanciati su numerosi exchange e sottoposti alle leggi di mercato, volatilità e perdita di valore incluse. Sia il valore di Chiliz che quello dei token continuano ad essere correlati a quello di Bitcoin ed Ethereum finendo per essere sottoposti a variazioni, sia positive che negative, molto rapide ed elevate.

Oltre ad avere valore sulla piattaforma Socios, i fan token vengono offerti per bonus casinò, possono essere usati per giocare, come investimento e, in alcuni casi, come forma di pagamento.

Scelta perfetta per supportare il proprio team

Se siete appassionati del calcio, aggiungere fan token al vostro portafoglio fa certamente al caso vostro e vi darà la possibilità di trasformarvi nel tifoso numero uno della propria squadra, supportandone la crescita.

Ricordate però che il più grande svantaggio di Chiliz e fan token sta nel problema speculativo: non acquistateli nella speranza di diventare ricchi ma fatelo per aiutare il vostro team poiché il rischio che il loro valore scenda a zero è reale.

L’espansione di Chiliz sta avvenendo molto rapidamente, sono già oltre 30 le squadre calcistiche ad avere siglato una partnership e molti altri sport stanno seguendo il trend: UFC, team motoristici tra cui Aston Martin e Alfa Romeo, società e-sport ed anche il cricket. Sembra dunque chiaro che i fan token diventeranno il futuro della tifoseria online.